SPIRALI_04


In questi giorni, difficili, questa tela mi fa venire in mente quanta necessità ci sarebbe di una rivoluzione, senza però dimenticare che il termine rivoluzione in sé implica un ritorno al punto di partenza, invece la mia vuole essere una RIVOLUZIONE A SPIRALE per cambiare e rompere la monotonia… e così nella tela vengono rotti i MONO-TONI. Il passaggio dal monotono al mono-tono… interessante!

DUE_02


A volte l’unione di due non risulta semplice, due colori, due anime, due corpi, due idee, due personalità, due sensazioni, due…

Da un’imperfezione può nascere un’idea, a volte, e da un’idea può nascere un’imperfezione, come nel caso di questa tela!

Progettazione del colore_01


Palestra Be More, Roma Via Cipro, 50.

Il progetto colore di questa palestra è stato studiato per dare definizione agli spazi attraverso il colore, senza creare necessariamente partizioni interne, i colori sono saturi e vivaci, vibrano cambiando di tonalità ed intensità.

Un luogo (come la maggior parte delle palestre) dove creare luminosità con il colore, quando la luce naturale non c’è.

Primo progetto


Oggi è la giornata delle “prime”, primo blog, primo articolo, prima tela pubblicata e… perchè non farvi vedere anche un primo progetto?

Ecco qui alcune immagini di un arredo bagno che ho disegnato… appena possibile vi farò vedere le foto dell’intero appartamento…

HEART_01


Questa è la mia prima tela, dopo un periodo di sperimentazione di composizioni di metallo, silicone e materiali vari su vetro, ho avuto voglia di provare ad utilizzare il solo colore.

Dipinta con colori assoluti, acrilico senza aggiunta di acqua.

L’impatto è stato interessante, dai colori mischiati insieme son venute fuori sfumature divertenti.

Le tinte metallizzate ne cambiano l’impressione a seconda della luce che arriva a toccarla.

Beh… per il resto… non amo dare una “mia” spiegazione alle mie tele, lo stesso titolo serve a distinguerla ma non descrive l’opera.

Mi piace ascoltare quello che suscitano in chi le guarda, anche giudizi negativi, o anche sapere che non dice nulla.

Se vi va fatemi sapere che ne pensate.

PG